Natale 2011




Nel giorno del Natale del Signore,
la Comunità di Sant'Egidio, in tutto il mondo, fa festa con i poveri.Tante persone anche nella nostra città vivono male in questi mesi per la crisi economica che attanaglia l'Europa e il mondo. Soffrono di più quelli che sono soli. Quest'anno alla Basilica dell'Annunziata si sono sedute a tavola più di 400 persone. Come negli altri pranzi nel mondo anche qui ogni ospite ha trovato un ambiente familiare, un posto con il suo nome ed un regalo apposta per lui.
I Pranzi di Natale nel mondo sono tutti autofinanziati e sono possibili grazie alla solidarietà di tanti. Quest'anno sono intervenuti nella nostra Basilica più di cento volontari che hanno reso bella questa festa.


Servizio de Il Secolo XIX